Cagliari, fiaccolata dei residenti di San Michele: “In ricordo di Adolfo Musini”

Il tam tam corre velocissimo sui social, gli abitanti di piazza Valsassina e delle altre strade del rione stanno organizzando una fiaccolata per ricordare l’88enne barbaramente ucciso dentro casa: ecco quando è prevista

Una fiaccolata in ricordo di Adolfo Musini, l’ottantottenne ucciso dentro la sua casa di piazza Valsassina. Ad organizzarla un gruppo di vicini dell’uomo: “Stiamo organizzando una fiaccolata per la vittima di piazza Valsassina”, spiega Jessica S., che ha contattato la nostra redazione. Su Facebook il tam tam è già bello che avviato: il brutale assassinio ha scosso, e molto, i tanti residenti del rione popolare cagliaritano. E c’è chi, probabilmente venerdì prossimo, scenderà silenziosamente in strada, con tanto di fiaccola tra le mani, per dedicare un pensiero speciale ad un anziano ricordato da tutti come una persona mite e tranquilla, oltre che dal cuore d’oro, pronta ad aiutare tutti. Un uomo d’altri tempi che, purtroppo, non c’è più dopo essere stato ammazzato con molti colpi di cesoia alla testa durante una rapina, finita nel sangue, compiuta dal 40enne Eugenio Corona.

 

“Signor Adolfo era una grande persona e merita di essere ricordato dai suoi vicini per la sua grande bontà e generosità”, così si legge tra i vari post pubblici di Facebook.