Cagliari, fermati a Genneruxi su un’auto rubata: un arresto e una denuncia

Cagliari, fermati a Genneruxi su un’auto rubata: un arresto e una denuncia.

Cagliari, fermati a Genneruxi su un’auto rubata: un arresto e una denuncia.

Ieri sera, a Cagliari, i carabinieri hanno tratto in arresto per ricettazione in concorso un 44enne di Decimoputzu, senza fissa dimora, già gravato da diverse denunce, e denunciato per il medesimo reato un suo coetaneo di Selargius, anch’egli noto alle cronache. I militari sono stati allertati dalla centrale operativa di via Nuoro circa il furto di una Fiat Panda, avvenuto poco prima nei parcheggi antistanti l’esercizio commerciale “Bricoworld” di Sestu. Durante le ricerche una delle pattuglie ha rintracciato il veicolo in questione mentre percorreva l’asse mediano e gli ha intimato l’alt nei pressi dello svincolo “Genneruxi” bloccandolo nella prima piazzola utile. E’ stato identificato alla guida il primo dei due, quello poi arrestato, mentre l’altro era seduto al lato passeggero. L’auto è stata subito restituita al proprietario che non si aspettava una soluzione così veloce del suo problema. Il conducente è stato anche sanzionato per guida senza patente dal momento che il documento di guida gli era stato ritirato. L’arrestato ha passato la notte in una camera di sicurezza di via Nuoro dove ha atteso il processo con rito direttissimo che si svolgerà stamattina al palazzo di giustizia di Cagliari. La vittima del furto ha avuto l’ottima intuizione di chiamare subito il 112 per segnalare il fatto che la sua auto fosse sparita, così da dare alle pattuglie in circuito l’opportunità di cercare l’auto mentre ancora si trovava in movimento.


In questo articolo: