Cagliari, Enrico Ciotti si candida a sindaco per il centrosinistra: “Pronto alla sfida”

54 anni, cagliaritano, ingegnere e docente universitario con studi ed esperienze professionali maturati tra Cagliari e gli Stati Uniti e una storia, personale e famigliare, ben radicata nel centrosinistra cagliaritano, si candida alle primarie per la scelta del candidato sindaco e del programma in vista delle prossime elezioni amministrative a Cagliari


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un percorso in grado di fare emergere idee, progetti ed energie destinate ad arricchire il dibattito politico e il programma del centrosinistra in vista delle prossime elezioni amministrative di Cagliari. Un’importante fase di partecipazione e dialogo tra le diverse componenti della società e le diverse visioni sul futuro della città: momento fondamentale e distintivo per il centrosinistra nell’esercizio del processo democratico.

“Il centrosinistra è la mia casa politica e rappresenta, anche per la mia storia famigliare, un importante quadro di riferimento in termini di valori e principi, tra i quali rivestono particolare importanza la partecipazione dei cittadini alla vita politica e il confronto delle idee. Oggi questo processo democratico lo troviamo espresso nelle primarie per la scelta del programma e del candidato”.

Enrico Ciotti, 54 anni, cagliaritano, ingegnere e docente universitario con studi ed esperienze professionali maturati tra Cagliari e gli Stati Uniti e una storia, personale e famigliare, ben radicata nel centrosinistra cagliaritano, si candida alle primarie per la scelta del candidato sindaco e del programma in vista delle prossime elezioni amministrative a Cagliari.


In questo articolo: