Cagliari e Sardegna, la Lega primo partito nelle prime proiezioni: Salvini sbanca nell’Isola

Nel cuore della notte i dati non sono definitivi ma c’è un clamoroso vantaggio sia a Cagliari città che in tutta la Sardegna: la Lega è il primo partito. Proiettando questi dati sulle prossime elezioni comunali a Cagliari, è ben chiaro che la sfida tra i due candidati sindaci Paolo Truzzu e Francesca Ghirra sarà decisa da quel 25 per cento di elettori del M5S che ha rinunciato a scegliere un candidato sindaco

Cagliari e Sardegna, la Lega primo partito nelle prime proiezioni: Salvini sbanca nell’Isola. Nel cuore della notte i dati non sono definitivi ma c’è un clamoroso vantaggio sia a Cagliari città che in tutta la Sardegna: la Lega è il primo partito persino a Cagliari con 23 sezioni scrutinate su 174, con il 27 per cento tallonata dal Pd al 25 e dal M5s al 22. Dati che, se confermati., sarebbero storici: per la prima volta persino a Cagliari la Lega sarebbe il partito leader. Una svolta epocale: ve la sareste immaginata appena quattro anni fa la Lega padrona dell’Isola, oppure ai tempi di Bossi?

In Sardegna invece le sezioni scrutinate a notte fonda (stamattina aggiorneremo con i dati definitivi) sono circa la metà, 902 su 1840. E anche qui la Lega è clamorosamente in testa in campo regionale con il 28,08 per cento dei voti, seguita dal M5S con il 25,57 e dal Pd con il 24,03. Proiettando questi dati sulle prossime elezioni comunali a Cagliari, è ben chiaro che la sfida tra i due candidati sindaci Paolo Truzzu e Francesca Ghirra sarà decisa da quel 25 per cento di elettori del M5S che ha rinunciato a scegliere un candidato sindaco. Truzzu sarebbe comunque idealmente attorno a un 40 per cento con da aggiungere i voti del Psd’Az, dunque teoricamente molto vicino alla vittoria al primo turno. Può sperare però Francesca Ghirra, perchè potrebbe intercettare buona parte dei voti del M5S ai  quali ha chiesto aiuto già nei giorni scorsi.

Flop di Forza Italia  in campo regionale al 7 per cento, numeri polari se si tiene conto che Forza Italia  governa in Comuni importanti come Selargius con Gigi Concu e che nell’Isola pochi anni fa era al 30 per cento.


In questo articolo: