Cagliari e la Sardegna battono i denti, 40 ore di gelate e basse temperature

Grande freddo dall’oceano Atlantico, notti sottozero e massime mai sopra i dodici gradi. Nevicate anche a 500 metri. L’allerta della Protezione Civile, ecco da quando. CONDIVIDIAMO!

Cagliari non fa eccezione, la nuova ondata di freddo che si prepara a colpire la Sardegna non risparmia nemmeno il capoluogo. La neve, nell’Isola, è prevista anche a 500 metri di altezza e in pianura sono in arrivo temperature prossime allo zero. Analizzando i principali portali nazionali di previsioni del tempo emerge che, nelle giornate del 10 e 11 gennaio la colonnina di mercurio, in città, scenderà anche di un grado sotto lo zero. L’allerta per “basse temperature e neve” diramata dalla Protezione Civile dura dalle 16 di oggi (nove gennaio) sino alle 10 del mattino di dopodomani.

Tutto a causa dell’aria fredda in arrivo sia dall’Atlantico orientale sia dall’Europa centro-orientale.



In questo articolo: