Cagliari, Donne della Sardegna:un concorso di idee per il logo Heminas

Un concorso di idee rivolto agli studenti per realizzare il logo che renda riconoscibile la rete Heminas nel web e nel mondo della comunicazione. La rete delle donne sarde conta già più di 9mila aderenti in appena due mesi dalla sua nascita, lo scopo è costruire una società più giusta e senza pregiudizi

“Un logo per Heminas”: la rete HEMINAS ha promosso un concorso di idee rivolto agli studenti e alle studentesse dei Licei Artistici e degli Istituti di Istruzione Superiore ad Indirizzo Grafico della Regione. Il Bando, dal valore altamente formativo, che ha ottenuto il patrocinio del MIUR – Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna – intende valorizzare le molteplici risorse, competenze e professionalità presentinella Scuola in questo campo. L’obiettivo è realizzare un logo che renda riconoscibile la rete HEMINAS nel web e nel mondo della comunicazione più in generale, bene interpretando lo spirito della rete stessa, presente sui social e nel web: la rete è nata con lo scopo di favorire il confronto e la formazione di una cultura e una coscienza diffusa sui temi delle Pari Opportunità e non discriminazione fra uomini e donne, nella società civile, nella politica e nelle Istituzioni, dove la donna è tuttora sottorappresentata. Il Bando, appena diffuso negli Istuituti di riferimento, sta riscuotendo un notevole interesse e stanno gà pervenendo numerosi elaborati, che denotano impegno, alta qualità e una grande sensibilità dei partecipanti ai temi e allo spirito che sottendono la rete HEMINAS e gli scopi prefissi.

LA SCADENZA DEL BANDO. I progetti, elaborati in formato digitale da consegnare entro il 23 giugno, saranno sottoposti alla valutazione di una Commissione composta da personalità di spicco della Cultura Paritaria, dell’Istruzione, dell’Arte, del Giornalismo e della Comunicazione. Il concorso si concluderà il 2 settembre 2017 con l’attribuzione di una borsa di studio di 600,00 euro per l’autore/autrice dell’elaborato primo classificato. La borsa di studio è stata messa a disposizione dallo sponsor “[email protected]” multimedianetworking telefonia e ADSL – azienda emergente con sede a Carbonia, in forte espansione regionale. La cifra sarà spendibile in materiale didattico, partecipazione a stage e visite ai musei d’Europa. Ulteriori riconoscimenti sono previsti per le Scuole più meritevoli e sono in via di definizione.

9.000 ADERENTI. “HEMINAS”, “una rete per le donne e per quanti desiderano costruire una società più giusta, senza discriminazioni, per i diritti, contro ogni tipo di violenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle differenze”, con quasi 9.000 aderenti in due mesi, ha ottenuto una visibilità pubblica e mediatica senza precedenti per le donne in Sardegna, tale, da fare avvertire la necessità di individuare un logo che ne rappresenti l’identità e gli obiettivi.


In questo articolo: