“Cagliari, dieci steward per non spegnere la città a mezzanotte”

Dieci steward per garantire sicurezza durante la movida nel centro storico di Cagliari. Questo il  progetto lanciato oggi a Cagliari dai gestori dei locali di Marina e Stampace. Bertolotti: come possiamo rendere la Sardegna attrattiva facendo smettere i turisti di mangiare a mezzanotte?

Dieci steward per garantire sicurezza durante la movida nel centro storico di Cagliari. Questo il  progetto lanciato oggi a Cagliari dai gestori dei locali di Marina e Stampace, nell’atteso dibattito sul tema “Non spegniamo Cagliari”, davanti a oltre 200 persone. Alberto Bertolotti, presidente di Confcommercio, spiega: “La Sardegna non ha più bisogno di comitati contro, mettiamoci a fare i comitati a favore per favorire le imprese, lo sviluppo e il lavoro. Sono certo che in ogni comitato contro esistono famiglie di disoccupati”, chiaro il riferimento agli esponenti di “Rumore No grazie”. Bertolotti lancia un appello anche al Comune: “Il progetto Destinazione Sardegna deve diventare realtà e dobbiamo tutti rimboccarci le maniche. Se facciamo smettere di mangiare i turisti a mezzanotte, come possiamo rendere attrattiva la Sardegna? Qui serve che tutti insieme alle imprese diventiamo comitati pro“.  


In questo articolo: