Cagliari, degrado in viale Sant’Ignazio: “Da polo economico-giuridico a discarica”

“Da tempo siamo testimoni di uno stato di totale abbandono degli spazi della facoltà, in particolare ci preoccupa l’accumulo di rifiuti dinnanzi alle aule” denuncia Emilio Serra, rappresentante degli studenti nel consiglio di corso di Giurisprudenza

“Denunciamo il vergognoso stato di degrado che ormai da settimane persiste in viale Sant’Ignazio, sede della facoltà di scienze economiche giuridiche e politiche”. Attacca Emilio Serra, rappresentante degli studenti nel consiglio di corso di Giurisprudenza.  “Da tempo siamo testimoni di uno stato di totale abbandono degli spazi della facoltà, in particolare ci preoccupa l’accumulo di rifiuti dinnanzi alle aule che nelle giornate di vento finisce sparso per tutto il viale, dando luogo ad uno spettacolo davvero sgradevole. Oggi abbiamo ricevuto le foto di una montagna di buste dei rifiuti accumulate dinnanzi all’aula Anfiteatro di Giurisprudenza, ci chiediamo se sia questo il modo in cui l’Università e il comune di Cagliari intendano gestire la raccolta differenziata”.
“Oltre all’immagine di degrado, ciò che ci spaventa è che questa situazione possa esporre gli studenti e tutto il personale a rischi di natura igienico-sanitaria, pertanto se il problema dovesse persistere avviseremo prontamente le autorità competenti” prosegue-.”Con gli studenti di Azione Universitaria vigileremo attentamente in questi giorni, nella speranza che chi di dovere si impegni per restituire agli studenti degli spazi degni di essere luoghi di diffusione della cultura “, conclude Serra.