Cagliari, cucina la marmellata di notte e scoppia un incendio: 91enne salvata dai poliziotti

L’anziana si è addormentata lasciando i fornelli accesi: trovata semi-incosciente, per terra, dagli agenti e dai Vigili del fuoco. Dopo il salvataggio la foto ricordo: niente marmellata ma solo sorrisi con i suoi “nuovi nipoti”

Poliziotti e i Vigili del Fuoco sono intervenuti per un principio di incendio, in una casa di Cagliari abitata da una donna di 91 anni. L’anziana, presa dalla voglia di marmellata, nel cuore della notte, si era alzata per prepararla. Messi a cuocere tutti gli ingredienti però si è riaddormentata. Il fumo sprigionato aveva allarmato i vicini che avevano chiamato il 113. Quando i poliziotti sono entrati nell’abitazione hanno trovato a terra semi-incosciente la donna, soccorrendola.

I poliziotti intervenuti, il giorno dopo, sono andati a trovare la signora. Niente marmellata per l’anziana, ma tanti sorrisi dai suoi “nuovi nipoti”. La storia a lieto fine, con tanto di foto, raccontata sulla pagina ufficiale Facebook della Polizia di Stato. 


In questo articolo: