Cagliari, cresce l’ansia per il 16enne scomparso: “È stato visto a Muravera”

Il ragazzino sparito da Cagliari continua ad essere un fantasma. La mamma in lacrime: “Abbiamo ricevuto segnalazioni da Muravera, ho avvisato la polizia. Figlio mio, torna a casa”

Le ore passano, ma del sedicenne scomparso lunedì pomeriggio dalla casa nella quale vive con i fratelli e i genitori a Cagliari, non c’è ancora nessuna traccia. O quasi: dopo l’appello lanciato dalla madre su Casteddu Online, sono arrivate delle segnalazioni ben circoscritte: “Più di una persona mi ha chiamato, dicendo che si trova nella zona di Muravera”. La donna ha provato nuovamente a contattare il figlio al cellulare, “ma è sempre spento o irraggiungibile”. Il sedicenne, al momento della scomparsa, indossava un paio di jeans e una felpa ma potrebbe essersi cambiato. “Voglio lanciare un nuovo appello, spero che mio figlio ossa leggere questo articolo o che qualcuno glielo segnali: figlio mio, torna a casa. Tutta la tua famiglia ti sta aspettando a braccia aperte”.