Cagliari, Cragno c’è: il portiere rossoblù confermato fino al 2024

Esempio di serietà professionalità, amatissimo dai tifosi che lo hanno scelto come MVP della stagione appena trascorsa, Cragno ha instaurato un rapporto speciale con il Cagliari e la Sardegna. Il rinnovo consolida il legame con i colori rossoblù

Fino al 2024. Il Cagliari Calcio ha rinnovato il contratto ad Alessio Cragno: il portiere ha firmato un nuovo accordo che lo lega al Club rossoblù sino al 2024.

Arrivato a Cagliari nell’estate del 2015 da promessa del calcio italiano, Cragno ha saputo rispettare ampiamente le attese. Le stagioni lontano dall’Isola, giocate da assoluto protagonista, gli sono servite per accumulare preziosa esperienza, affinare il suo bagaglio tecnico, crescere sotto tutti i punti di vista. Tornato in rossoblù nel 2016, con personalità si è guadagnato la maglia da titolare, distinguendosi per le sue grandi qualità tra i pali, che ne fanno oggi uno dei migliori portieri di tutta la Serie A. Parate feline e prestazioni da top player che lo hanno portato a 24 anni a conquistare la Nazionale.

Esempio di serietà professionalità, amatissimo dai tifosi che lo hanno scelto come MVP della stagione appena trascorsa, Cragno ha instaurato un rapporto speciale con il Cagliari e la Sardegna. Il rinnovo consolida il legame con i colori rossoblù.


In questo articolo: