Cagliari, costumi di Carnevale e prodotti elettrici non a norma: scatta il sequestro

Guardia di Finanza, contrasto all’abusivismo commerciale: sequestrati quasi 800 articoli tra Cagliari, Teulada e Muravera

Guardia di Finanza, contrasto all’abusivismo commerciale: sequestrati quasi 800 articoli.

Sono stati tre gli interventi eseguiti a Cagliari e hinterland da parte dei finanzieri del capoluogo, di Sarroch e di Muravera.

Un primo intervento ha interessato un negozio di abbigliamento e accessori nel centro di Cagliari dove sono stati sequestrati 290 prodotti tra costumi e giochi di Carnevale, privi di etichetta e di descrizioni in lingua italiana.

Secondo intervento in un negozio di Teulada: anche qui 450 prodotti privi della marcatura “CE”, di istruzioni, precauzioni e destinazioni d’uso sono stati posti sotto sequestro.

Anche a Muravera, infine,  in un esercizio commerciale del centro, sono stati trovati 54 articoli elettrici privi di marcatura e della necessaria documentazione a tutela del consumatore. 

Per i titolari una sanzione pecuniaria fino ad un massimo di 10.000 euro.


In questo articolo: