“Cagliari città bella e accogliente, ma perchè quell’odore nauseabondo che proviene dai canali?”

Nell’Angolo dei Lettori la lettera aperta di Gianni: “E’ mai possibile che si debba tollerare una simile cosa? Quando i venti da est/sud – sudest  battono la città, l’aria  – in qualunque posto  ti possa trovare – diventa irrespirabile”

Buongiorno,

scrivo a voi perché possiate  fungere da cassa di risonanza ad un argomento che “ salta al naso” a parecchi, specie in questi giorni;

Si parla di Cagliari come città accogliente e bella, dove si mangia bene e la vita non è cara come altrove;

Tutto giusto, peccato che sia anche una città molto puzzolente, con l’aria ammorbata da un odore nauseabondo che non ti permette di tenere aperte le finestre;

E’ mai possibile che si debba tollerare una simile cosa? Quando i venti da est/sud – sudest  battono la città, l’aria  – in qualunque posto  ti possa trovare – diventa irrespirabile;

Oppure vogliamo parlare del famoso canale che costeggia Viale Marconi? Roba da sigillare i finestrini delle auto quando si passa da quelle parti!

E’ mai possibile che nessuno abbia mai fatto niente di concreto per eliminare tale disagio che lascia un ricordo non proprio lodevole ai turisti ?

Ieri sera  giravo per la Marina, in un paio di ristoranti alcuni turisti mangiavano con aria titubante un piatto di cozze….e ti credo! L’aria che circolava era  terribile!

Cosa da farli sospettare circa la qualità dei frutti di mare che avevano davanti!

Non è possibile presentarsi in questo modo! Per lavoro ho girato abbastanza il mondo, e vi assicuro che un tanfo simile è assai difficile da trovare!

Gianni


In questo articolo: