Cagliari, centrato un “5” in una ricevitoria di San Michele: “Ventimila euro vinti giocando due colonne semplici”

Schedina vincente nella ricevitoria Cherchi, indovinati cinque numeri del Superenalotto. La gioia dei titolari: “Con due colonne qualcuno si è portato via una bella somma, speriamo che sia un residente bisognoso del rione” 

Non cambiano la vita per sempre ma fanno comunque comodo: ventimila euro – 19581,45 per la precisione – questa la somma vinta da un tanto fortunato quanto anonimo scommettitore nella ricevitoria Cherchi di via San Michele a Cagliari. Il “5” al Superenalotto è stato centrato nell’ultimissima estrazione – quella di ieri sera -. “Sappiamo solo che si tratta di qualcuno che ha giocato una schedina da due colonne, praticamente con una manciata di euro si è portato a casa una bella sommetta”, spiega Francesca Cherchi, 29 anni, una delle titolari della ricevitoria cagliaritana.

 

E, mentre mostra sorridente il cartello che annuncia la grande vincita insieme a Filippo Cherchi, fa il “classico” augurio: “È da un sacco di tempo che non veniva centrato un ‘cinque’, spero davvero che i soldi li abbia vinti un residente povero del rione”.


In questo articolo: