“A Cagliari c’è un distributore ‘pazzo’, pieno più caro e meno chilometri da poter fare”

La denuncia di Alessandra Atzori, prof di canto di 61 anni di Cagliari: “Ho speso sessantadue euro, ma per la mia Panda ne bastano sempre 48. Possibile che il servito sia aumentato così tanto? La mia macchina, poi, ha rivelato che con quel pieno avrei potuto fare al massimo 450 chilometri e non 570 come sempre”. LEGGETE l’assurda storia. È successo anche a voi? Raccontatecelo!

di Paolo Rapeanu

Il prezzo della benzina, aumentato a dismisura negli ultimi giorni, sembra non essere l’unico “problema” dei cagliaritani che si recano in questa o quella pompa di benzina. Stando al racconto di una nostra lettrice, Alessandra Atzori, prof di canto 61enne, ci sarebbe almeno un distributore dove il pieno costerebbe di più. E quello stesso pieno, poi, non sarebbe nemmeno sufficiente a coprire un certo tragitto. Meno benzina, insomma. Un racconto-denuncia che è destinato a far discutere, quello della docente di canto lirico. Ecco le sue parole.
“Ho bisogno di testimonianze su una cosa che mi è capitata oggi (ieri, ndr). Ho fatto benzina in un distributore, come al solito il pieno. Ma diversamente dalle altre volte ho speso 62 euro. Vi risulta che la benzina sia aumentata vertiginosamente?. Generalmente mi servivo del self e raggiungevo al massimo 46, 48 euro. Possibile che per il servito sia aumentata così tanto? Ma l’assurdo è che la mia macchina poi ha rivelato che con quel pieno avrei potuto fare al massimo 450 km e non 570 come sempre. Qualcuno ha una Panda e mi può dire quanto spende di media? Ho trovato tutto assurdo e se avrò ulteriori elementi penso che mi muoverò legalmente. Parlando con Tizio e Caio ho scoperto che nello stesso posto sono successe cose simili anche altre volte. In quel distributore la benzina è a 1,608 euro al litro”


In questo articolo: