Cagliari, canti e balli slavi: è la Festa delle Mamme badanti

Si è svolta ieri nel Giardino sotto le Mura a Cagliari la festa delle badanti e delle “mamme dell’est”

Si è svolta ieri nel Giardino sotto le Mura a Cagliari la festa delle badanti e delle “mamme dell’est”.

Russe, ucraine e bielorusse si sono ritrovate tra musiche, balli e canti popolari. Un’occasione di conoscenza reciproca per festeggiare tutte le mamme, quelle che hanno la fortuna di avere i loro figli vicino e quelle che l’emigrazione ha portato lontano dai propri cari, ma che con i loro prezioso lavoro si prendono cura dei nostri anziani e mantengono forti i legami con la propria famiglia e la sostengono con le loro rimesse.

Protagonista il complesso “Vuray” uno dei gruppi emergenti del panorama musicale bielorusso: violino, chitarra elettrica, ghironda, percussioni, contrabbasso, strumenti a fiato slavi, voci.

 

Foto di Walter Sanna.

 


In questo articolo: