Cagliari, camera mortuaria blindata per Gigi Riva: entrano solo ex compagni di squadra e amici intimi

Delusione per qualche gruppo di fan, arrivato al Brotzu per vedere Rombo di tuono. Niente da fare, sala blindata: l’unica possibilità sarà la camera ardente allo stadio.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

C’è chi aveva portato qualche rosa bianca, chi una maglietta del Cagliari e la copia odierna della Gazzetta, chi semplicemente a mani vuote ma col cuore gonfio di dolore al Brotzu, per vedere per l’ultima volta Gigi Riva. Niente da fare, camere mortuarie super blindate e via libera solo agli ex compagni di squadra di Rombo di tuono e ai pochi amici intimi che aveva, il campione rossoblù 79enne. Delusione, quindi, per qualche gruppo di fan che speravano di poter salutare Riva prima della chiusura della bara. Ma la vigilanza interna del Brotzu è stata inflessibile.
 Per tutti c’è comunque la possibilità di salutare Gigi Riva nella camera ardente allestita alla Unipol Domus.


In questo articolo: