Cagliari, blitz del Movimento per la casa da Abbanoa: “Acqua diritto di tutti”

Dopo il tentativo di slaccio dell’acqua nella palazzina occupata di via Bainsizza, un gruppo di residenti e attivisti, armati di striscioni, irrompe negli uffici della società idrica

Di Paolo Rapeanu

Blitz e occupazione degli uffici della sede di Abbanoa da parte del “Movimento per la casa Casteddu”: qualche decina tra residenti e attivisti sono entrati nella struttura di via Is Cornalias, armati di striscioni, per protestare contro il tentativo di venerdì scorso di staccare l’acqua alle 14 famiglie che occupano da circa due anni la palazzina di via Bainsizza.

“Il Movimento non demorde, ogni tentativo vedrà una nostra puntuale e determinata risposta. Contro tutti gli abusi, l’acqua è un diritto”, così si legge sulla pagina Facebook del Movimento da tempo in prima linea per quanto riguarda il tema del “diritto alla casa per tutti” a Cagliari.


In questo articolo: