Cagliari, ascensori nuovamente ko e Castello isolato: la beffa dei cartelli di avviso in spagnolo

Ennesimo stop degli impianti che collegano il rione più storico della città con Villanova e le vie dello shopping. Il Comune a caccia di un nuovo ingegnere mentre spuntano curiosi avvisi in lingua spagnola.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Da cinque giorni tutti gli ascensori di Castello, a Cagliari, sono ko. Se ne sono accorti i cittadini, che hanno pubblicato foto e status sui social, dopo avere visto gli impianti spenti e fermi e dei cartelli in lingua spagnola con i quali la società che li gestisce ha voluto avvisare del fuori servizio. Un incubo che si ripete ciclicamente per i castellani e per chi vuole o deve raggiungere Castello. Nonostante i nuovi impianti messi pochi anni fa, con motori e componenti nuovi di zecca, sugli ascensori sembra quasi aleggiare una maledizione.
Il Comune è al lavoro per trovare un nuovo ingegnere specializzato, dopo la morte di chi aveva seguito gli impianti nell’ultimo periodo. I disagi, grossi, dovrebbero durare di sicuro ancora qualche giorno.


In questo articolo: