Cagliari, arrestata una donna quartese di 39 anni: è accusata di avere aggredito il controllore del Ctm

Colpo di scena in serata nelle indagini della Polizia: una donna di Quartu di 39 anni è stata arrestata con l’accusa di avere aggredito, colpito con un pugno e mandato in ospedale un controllore del Ctm, nella clamorosa lite scoppiata oggi in viale Bonaria a bordo di un bus del Ctm

Cagliari, arrestata una donna quartese di 39 anni: è accusata di avere aggredito il controllore del Ctm. Colpo di scena in serata nelle indagini della Polizia: una donna di Quartu di 39 anni è stata arrestata con l’accusa di avere aggredito, colpito con un pugno e mandato in ospedale un controllore del Ctm, nella clamorosa lite scoppiata oggi in viale Bonaria a bordo di un bus del Ctm. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, la donna a bordo del 30 era senza biglietto e da qui avrebbe avuto un alterco con il controllore, rifiutandosi di scendere dall’autobus. Poi la durissima reazione: un pugno sul volto, il naso sanguinante del dipendente del Ctm. La fuga e in serata l’arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.


In questo articolo: