Cagliari, allarme in piazza San Lucifero: “Maxi scosse dai faretti interrati, il mio cane ha rischiato di morire”

L’illuminazione interna alle aiuole dell’area dedicata ai martiri delle Foibe riattaccata da qualche settimana, ma non mancano i problemi: “Il mio cagnolino stava per rimanerci stecchito, potrebbe capitare anche a qualche persona”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Allarme in piazza San Lucifero a Cagliari. Un cane, due sere fa, passando sopra i faretti ha preso la scossa. A denunciare il fatto è Paolo Zuriati, residente nella zona: “Da anni i fari interrati per l’illuminazione pubblica sono in dispersione e danno la scossa. Il mio cane di piccola taglia quasi ci è rimasto stecchito e poiché il problema non riguarda solo gli animali, ma anche gli essere umani che non sono immuni alle folgorazioni, specie considerando che in quel luogo giocano anche bambini. Due notti fa, dopo il triste evento, ho proceduto a segnalare il fatto telefonicamente ai vigili urbani e stamani all’Urp del Comune di Cagliari”, spiega Zuriati. “Ma, visto il pericolo, sarebbe opportuno informare i cittadini in attesa che qualcuno risolva in modo definitivo la situazione che è già stata segnalata in precedenza senza di nuovo privare i cittadini del servizio illuminotecnico che garantisce sicurezza e fruibilità del luogo per cui paghiamo le tasse”.


In questo articolo: