Cagliari, addio all’ex assessore e docente Filippo Pirisi: “Un signore d’altri tempi”

Cagliari piange la scomparsa di Filippo Pirisi, storico assessore al Traffico: suoi i più grandi interventi sulla viabilità cagliaritana prima degli anni Duemila. Pirisi era anche docente universitario, e oggi il sito Unica.It ha pubblicato questo suo bellissimo ricordo di Alberto Angioni

Cagliari piange la scomparsa di Filippo Pirisi, storico assessore al Traffico: suoi i più grandi interventi sulla viabilità cagliaritana prima degli anni Duemila. Pirisi era anche docente universitario, e oggi il sito Unica.It ha pubblicato questo suo bellissimo ricordo di Alberto Angioni: “Filippo Pirisi, come lo ricordano molti amici e colleghi, era un signore d’altri tempi. Uomo di profonda cultura, univa alle conoscenze professionali proprie della Chimica Farmaceutica e della Chimica degli Alimenti, capacità dirigenziali e conoscenze storiche e umanistiche non comuni.

La capacità dialettica e di mediazione permettevano all’interlocutore di sentirsi sempre a proprio agio, e gli consentirono di ricoprire i difficili compiti di Direttore di Dipartimento e di Preside di Facoltà per diversi mandati.

Sempre pronto e disponibile a dare preziosi consigli ai colleghi, è stato, assieme al collega e amico Paolo Cabras fondatore della Chimica degli Alimenti in Sardegna, portando alla fondazione di associazioni Nazionali ed Internazionali quali il GRIFA (Gruppo Italiano di Ricerca sui Fitofarmaci) e l’MGPR (Mediterranea Group of Pesticide Research). I suoi studi sui fitofarmaci negli alimenti e sulla qualità alimentare, l’hanno portato a diventare un punto di riferimento nazionale sull’Olio d’oliva.

Assessore a Viabilità, Polizia municipale, Problemi dell’Agro, Trasporti del Comune di Cagliari operò nel 1987 quella che venne definita “rivoluzione del traffico”, inserendo alcuni sensi unici nelle principali arterie di Cagliari, con uno stravolgimento che venne preso inizialmente molto male da residenti e commercianti. Ben presto, però, tutti si accorsero che era iniziata una nuova stagione del traffico, creata dalla lungimiranza, capacità analitica e di risoluzione dei problemi di Filippo”.


In questo articolo: