Cagliari, addio a Pino Canu: muore a 68 anni il presidente dell’Asnet

Lutto nel mondo del volontariato e della politica. Canu è stato consigliere provinciale e ha lavorato per anni come tecnico di Dialisi al Brotzu. Si è sempre battuto per i diritti dei dializzati: “Addio a un uomo unico”

Lutto nel mondo del volontariato e della politica sarda. A sessantotto anni è morto il presidente dell’Asnet Pino Canu. Nella vita è stato tecnico di Dialisi al Brotzu e ha guidato l’associazione Sarda Nefropatici Emodializzati e Trapiantati. Un ruolo che l’ha portato a lottare e denunciare tutti i problemi vissuti dai pazienti. Era anche presidente del Forum sport Italia nazionale italiana dializzati. Per anni, al Brotzu, ha lavorato come tecnico della Dialisi. A ricordarlo, in lacrime, è Giuseppe Argiolas, presidente della onlus Prometeo.
“Una tristissima notizia, avevo sentito l’ultima volta Pino un mese fa e ci eravamo visti all’ospedale. Addio a un uomo e un volontario con la V maiuscola. Ha voluto fortemente l’approvazione della Legge Regionale 11 del 1985 sulle provvidenze da dare ai dializzati e trapiantati di rene. Conosceva ed era sempre vicino ai pazienti in difficoltà”. 


In questo articolo: