Cade con la moto ma il forte vento blocca l’elisoccorso: cagliaritano salvato dal soccorso alpino

Il 48enne ha riportato traumi al petto e alla spalla dopo un infortunio nel territorio di Sinnai


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Impossibile avere la meglio sulle raffiche di maestrale che per tutto il giorno hanno sferzato la Sardegna e così, nella tarda mattinata di oggi, una squadra di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della stazione di Cagliari è intervenuta per dare supporto al servizio di elisoccorso nel recupero di un motociclista infortunatosi sulla strada che conduce al potabilizzatore della diga di Corongiu, nel territorio comunale di Sinnai. L’uomo, 48 anni di Cagliari, è caduto riportando un probabile trauma al petto e alla spalla ed ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso. A causa del forte vento però l’equipaggio è stato impossibilitato ad avvicinarsi all’infortunato e pertanto è stato richiesto il supporto di una squadra territoriale del Soccorso Alpino, che è stata attivata intorno alle 12.30. Immediatamente si sono recati sul posto 6 tecnici che, con mezzi fuoristrada, hanno accompagnato l’equipe medica dell’elisoccorso dall’infortunato. L’uomo, dopo essere stato stabilizzato, è stato imbarellato e trasportato fino all’elicottero che lo attendeva per il trasporto in ospedale. L’intervento si è concluso alle 14.50.


In questo articolo: