Cabras, l’aviaria tra i fenicotteri: accertata la presenza del virus dopo il ritrovamento di un esemplare morto

Per i fenicotteri, comunque, rassicurano gli esperti, non è previsto alcun abbattimento preventivo poiché si tratta di uccelli selvatici

Cabras, l’aviaria tra i fenicotteri: accertata la presenza del virus dopo il ritrovamento di un esemplare morto.
Un fenicottero deceduto e le analisi effettuate dall’Istituto zooprofilattico della Sardegna non lasciano più alcun dubbio: si tratta di aviaria, il virus che qualche giorno fa ha determinato, tra mille polemiche, la condanna a morte dei volatili di Monte Urpinu a Cagliari.
Per i fenicotteri, comunque, rassicurano gli esperti, non è previsto alcun abbattimento preventivo poiché si tratta di uccelli selvatici.
Ovviamente verrà attivato il monitoraggio della specie, una sorveglianza”speciale” insomma, per tener sotto controllo l’andamento della, eventuale, epidemia.enicotter


In questo articolo: