Bus dell’Arst, vandali in azione: “E vorreste mezzi nuovi? Vergognatevi”

Ancora un grave episodio vandalico ai danni di un bus dell’Arst. Questa volta, a essere preso di mira, è stato un mezzo che ogni giorno viaggia nell’oristanese per portare i ragazzi a scuola. A denunciare sui social l’accaduto è un autista

Ancora un grave episodio vandalico ai danni di un bus dell’Arst. Questa volta, a essere preso di mira, è stato un mezzo che ogni giorno viaggia nell’oristanese per portare i ragazzi a scuola. A denunciare sui social l’accaduto è un autista che commenta: “Grazie ragazzi per il vostro contributo quotidiano. E vorreste autobus nuovi? Vergognatevi. Se aspettate il bus la mattina e non arriva, sappiate che è dal tappezziere per riparare la vostra vena artistica poco gradita da un pubblico pagante”. Sedili completamente distrutti, immondizia e sporcizia sparsa ovunque sono le conseguenze di ciò che appare come un vero e proprio raid vandalico ai danni dei mezzi pubblici a quattro ruote. Innumerevoli sono i messaggi di condanna da parte dei lettori che propongono la videosorveglianza a bordo e una punizione esemplare anche per chi non ha commesso lo scempio ma ha solo assistito senza denunciare l’accaduto e i colpevoli.


In questo articolo: