Bufera sulla Città metropolitana, Zedda chiede lo stato di calamità

Il sindaco Massimo Zedda ha firmato il decreto di dichiarazione di calamità naturale nei comuni che compongono la Città metropolitana per gli eventi atmosferici del 21 gennaio

Il sindaco metropolitano Massimo Zedda ha firmato il decreto di dichiarazione di calamità naturale nei Comuni che compongono la Città metropolitana di Cagliari dopo gli eventi atmosferici del 21 gennaio 2017 che hanno colpito l’area.

Nel decreto, trasmesso alla Prefettura, alla Presidenza della Giunta regionale, alla Protezione Civile regionale, agli assessorati regionali agli Enti Locali e Difesa dell’Ambiente, si chiede un immediato intervento finanziario per il ripristino dei danni subiti e un apposito contributo urgente alle spese per gli interventi effettuati. E’ in corso di accertamento, a opera di ogni Comune, l’esatta stima dei danni subiti.