Brotzu, si dimettono il direttore sanitario e quello amministrativo: “Ora riacquistiamo l’eccellenza dell’ospedale”

La notizia in serata: “Il direttore sanitario del Brotzu Vinicio Atzeni e il direttore amministrativo Laura Balata hanno rassegnato le dimissioni”, spiega il sindacalista Gianfranco Angioni. In gioco c’è la partita di tutte le nomine della Sanità, anche a livello regionale: “Ora l’ospedale deve tornare ad essere un centro di eccellenza, negli ultimi anni è stato sminuito”

Brotzu, si dimettono il direttore sanitario e quello amministrativo: “Ora riacquistiamo l’eccellenza dell’ospedale”. La notizia in serata: “Il direttore sanitario del Brotzu Vinicio Atzeni e il direttore amministrativo Laura Balata hanno rassegnato le dimissioni”, spiega il sindacalista Gianfranco Angioni. Che traccia anche la possibile linea in vista di un futuro tutto da scrivere nel più grande ospedale cagliaritano: “Con una delibera ora che hanno ufficializzato le dimissioni Il Direttore Sanitario e Ammistrativo del Brotzu- spiega Gianfranco Angioni Coordinatore Aziendale USB Sanità- pensiamo che l’Azienda Ospedaliera Brotzu abbia necessità e urgenza di voltare pagina e ricominciare un percorso sicuramente non facile, per far riacquistare quel ruolo di eccellenza, sempre avuto, che in questi anni a causa di politiche certamente non lungimiranti, lo hanno di fatto sminuito. Come sempre, così come abbiamo fatto con questa amministrazione, con i prossimi amministratori saremo interlocutori attenti ma sicuramente fermi al fine di dare risposte soddisfacenti e celeri all’utenza e tutele organizzative ed economiche alle lavoratrici e ai lavoratori”. In gioco c’è la partita di tutte le nomine della Sanità, anche a livello regionale.



In questo articolo: