Boom di passeggeri all’aeroporto di Cagliari: oltre 600 mila a luglio, è record

La stagione estiva si apre con un’ottima performance dello scalo di Elmas. Superato per la prima volta il muro dei 600 mila passeggeri (arrivi più partenze) e batte il record di agosto 2019. In pratica, è come se a luglio avessero viaggiato tutti gli abitanti della provincia di Cagliari se non di più


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

La stagione estiva si apre con un’ottima performance dell’Aeroporto di Cagliari. In particolare, luglio supera per la prima volta il muro dei 600 mila passeggeri (arrivi + partenze) e batte il record di agosto 2019. In pratica, è come se a luglio avessero viaggiato tutti gli abitanti della provincia di Cagliari se non di più.

Dopo maggio e giugno, chiusi rispettivamente con 443.775 e 525.698 passeggeri, i 614.674 passeggeri di luglio portano il totale di viaggiatori di questo inizio estate a quota 1.584.147 (maggio-luglio).

La crescita anno su anno dei primi tre mesi della Summer ’23 è stata sostenuta dall’exploit dei volumi di traffico sulle direttrici internazionali: +11,8% a maggio, +10,4% a giugno e +11,9% a luglio.

Il mese appena trascorso fa registrare un incremento del 5,5% sui passeggeri di luglio 2022 e cresce del 4,8% rispetto a luglio 2019. In valori assoluti, a luglio 2023 sono stati 412.762 i passeggeri che hanno volato sulle 41 rotte nazionali; 201.912, invece, i viaggiatori sulle 50 tratte internazionali.

Da gennaio a luglio 2023 il principale scalo sardo è stato scelto da 2.702.493 passeggeri, dato che evidenzia una crescita del 13,9% nel raffronto con lo stesso periodo del 2022 e del 3,9% rispetto a gennaio-luglio 2019.

Il trend positivo riscontrato finora fa guardare con ottimismo al prosieguo della stagione estiva 2023, forte di 91 collegamenti diretti tra 18 Stati operati da 23 compagnie aeree.


In questo articolo: