Bomba esplode davanti alla casa di un imprenditore a Orosei

Atto intimidatorio contro un imprenditore del posto. Indagano i carabinieri

Un forte boato ha squarciato il silenzio della notte ieri sera a Orosei. Attorno alle 22:30 è esploso un oridigno  di fronte all’ingresso pedonale della villa di Giovanni Buonfigli, un imprenditore del marmo del posto. Sono stati provocati danni al muro perimetrale della casa e a una pianta ornamentale, ma fortunatamente nessun ferito. Indagini in corso da parte della Stazione di Orosei e del nucleo operativo della Compagnia di Siniscola.