Blitz dei nomadi nei parcheggi del Brotzu: i Rom accampati in divieto di sosta

Tensione davanti all’ospedale, l’area è ormai terra di nessuno


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un capo clan si sente male e viene portato in ospedale, le famiglie dei nomadi si trasferiscono in massa, dal Poetto all’ospedale Brotzu, dove i parcheggi sembrano diventati ormai terra di nessuno tra furti d’auto e altre situazioni spiacevoli. La situazione sta creando da ieri forti tensioni nei pressi dell’ospedale, per la presenza dei Rom che si sono sistemati di fronte a via Peretti. Comunque la si pensi, è la spia di una situazione senza regole nei parcheggi del Brotzu, diventati nell’ultimo anno terreno di scontro non solo politico. Chi ha autorizzato i nomadi a sostare giorno e notte?  Nella foto di F.P. i furgoni bianchi dei nomadi, in divieto di sosta.