Biblioteca Metropolitana a prova di pedoni e ciclisti: nuove luci negli accessi e rastrelliera custodita

Più sicurezza anche la sera per chi arriva dal Parco di Monte Claro e parcheggio bici in un’area chiusa disponibile su richiesta

Raggiungere la Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu diventa più sicuro anche negli orari serali e per gli amanti delle due ruote. La Città Metropolitana di Cagliari ha provveduto a implementare il sistema di illuminazione a led nella zona alberata intorno a Villa Clara, mentre chi desidera arrivare in bicicletta ha ora a disposizione una rastrelliera all’interno di un’area chiusa, accessibile solo dietro richiesta al personale della biblioteca.

Oltre a garantire la sicurezza degli utenti sempre più numerosi che scelgono di recarsi nella struttura a piedi e con bici tradizionali o a pedalata assistita, l’obiettivo di questi nuovi servizi è anche quello di favorire la mobilità sostenibile come mezzo di accesso al Sistema Bibliotecario di Monte Claro.

La rastrelliera per le biciclette, posizionata in uno spazio delimitato da un cancello, è inoltre visibile dalla sala lettura Grazia Deledda, dalla quale i frequentatori hanno pertanto la possibilità di vigilare sui mezzi parcheggiati. Il nuovo impianto di lampioni a led è invece pensato in particolare per consentire un accesso in maggiore sicurezza a chi sceglie di raggiungere la Biblioteca Lussu a piedi attraverso il vialetto situato nel Parco di Monte Claro.


In questo articolo: