Benvenuti nel Corso: l’arco di Palabanda è un letamaio pieno di topi

La foto denuncia del consigliere Stefano Schirru

Il famoso Arco di Palabanda!”, ironizza il consigliere comunale di Forza Italia Stefano Schirru nel diffondere la foto del Corso letteralemnte invaso dai rifiuti. Con i cassonetti sporchi e maleodoranti, i topi che ballano, una raccolta differenziata che- per usare un eufemismo- lascia alquanto a desiderare. Con il Comune alle prese con la battaglia legale infinita di un appalto che non decolla, e i cagliaritani costretti a pagare una tassa dei rifiuti tra le più alte d’Italia.  Nel frattempo sembra quasi che dall’ex Palazzo Sorcesco, i topi si siano trasferiti direttamente accanto alle case. 


In questo articolo: