“Bella la nuova Chiesa di Capoterra, ma neanche un fiore per mio figlio che si è suicidato proprio lì”

Visto che nessuna mano pietosa ha mai posato un fiore e mai si sono fatti sentire. Accoglienza, conforto, perdono……fatevi sentire sto ancora aspettando”, lo sfogo della mamma nella lettera spedita a Casteddu Online

“Bella la nuova Chiesa di Capoterra, ma neanche un fiore per mio figlio che si è suicidato proprio lì”. Parole amare quelle di Maria Teresa Mattana, in una lettera aperta: “Sono la mamma di Roberto , mi fa piacere sapere che finalmente la chiesa di S. Francesco potrà accogliere i tanti fedeli che da anni aspettavano la conclusione dei lavori: spero si ricordino anche di spendere qualche parola di pietà e onorarne il ricordo per chi in quella Chiesa ha perso la vita tragicamente. Visto che nessuna mano pietosa  ha mai posato un fiore e mai si sono fatti sentire. Accoglienza, conforto, perdono……fatevi sentire sto ancora aspettando”, lo sfogo della mamma nella lettera spedita a Casteddu Online.


In questo articolo: