Barumini: il Comune mette a disposizione degli studenti quaderni, penne e altro materiale

Importanti novità per gli studenti di Barumini. Dal 20 aprile infatti quaderni, penne, matite e gomma per cancellare saranno messi a disposizione dal comune che provvederà a far recapitare il materiale scolastico ai giovani scolari

Importanti novità per gli studenti di Barumini. Dal 20 aprile infatti quaderni, penne, matite e gomma per cancellare saranno messi a disposizione dal comune che provvederà a far recapitare il materiale scolastico ai giovani scolari. Non solo: i ragazzi che ne avranno bisogno, potranno richiedere un tablet per poter seguire la didattica a distanza con più semplicità. A comunicare l’iniziativa è il sindaco Emanuele Lilliu. “Abbiamo deciso di venire incontro a tutti gli 85 studenti di Barumini che frequentano la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e quella secondaria. 
A tutti loro – spiega il primo cittadino – verrà recapitato a domicilio un kit di quaderni e altro materiale di cancelleria, utile per il proseguo dell’anno scolastico. 
Un piccolo gesto per favorire i nostri giovani studenti e loro famiglie in questo momento di difficoltà, considerata anche la chiusura delle cartolerie e i possibili problemi nel reperire tutto il materiale necessario per la loro attività didattica.
Inoltre, gli studenti delle scuole superiori che ne avessero necessità potranno richiedere dei tablet che abbiamo messo a disposizione in comodato d’uso gratuito, al fine di poter garantire a tutti i nostri studenti la fruizione dei contenuti didattici a distanza”.


In questo articolo: