Barella è ormai dell’Inter, polemiche rossoblù sui social: “Conti e Riva, loro sì erano vere bandiere”

Ormai manca solo l’ufficialità: Giulini, nell’anno del centenario del Cagliari, vende Barella alla sua ex squadra, l’Inter, per circa 45 milioni di euro. Un super incasso che però divide i tifosi rossoblù. Voi come la pensate?

Barella è ormai dell’Inter, polemiche rossoblù sui social: “Conti e Riva, loro sì erano vere bandiere”. Ormai manca solo l’ufficialità: Giulini, nell’anno del centenario del Cagliari, vende Barella alla sua ex squadra, l’Inter, per circa 45 milioni di euro. Un super incasso che però divide i tifosi rossoblù: c’è chi vede di buon occhio la cessione perchè potrebbe aiutare anche la costruzione del nuovo stadio, oltre al fatto che parte dei soldi incassati potrebbero servire per acquistare nuovi giocatori, su tutti l’atteso Defrel.

Ma c’è anche chi non ha gradito l’atteggiamento dello stesso Barella, e le voci di una casa “prenotata” a Milano da tempo, e il fatto che nel suo passato per Barella ci sia stato posto per il tifo nerazzurro. Di fatto Barella ha voluto andare all’Inter a tutti i costi, il Cagliari doveva fare cassa: “Ma di vere bandiere, nella nostra storia rossoblù, ne resteranno solo due: Gigi Riva e Daniele Conti”, dicono molti tifosi sui gruppi social del Cagliari.


In questo articolo: