Barca a vela in difficoltà a Capo Teulada, la motovedetta dell’Esercito salva due tedeschi

Il difficile salvataggio nelle acque di Teulada, momenti di paura per due tedeschi: ecco cosa è successo- la FOTO del momento del salvataggio

Questa mattina, durante l’attività di pattugliamento nel tratto di mare antistante l’area addestrativa di Capo Teulada, nell’ambito della propria attività istituzionale presso il poligono di Teulada, la motovedetta dell’Esercito di stanza al 1° Reggimento Corazzato, è stata allertata dalla Capitaneria di Porto di Cagliari per intervenire, congiuntamente con la capitaneria di Porto di Sant’Antioco, ad una richiesta di soccorso lanciata da due diportisti tedeschi nelle acque prospicienti l’area addestrativa di Capo Teulada.

La motovedetta dell’Esercito giunta tempestivamente sul posto ha soccorso i diportisti, due adulti di nazionalità tedesca, e dopo essersi sincerati delle loro buone condizioni fisiche, ha provveduto a recuperare l’imbarcazione trainandola sino al porto turistico di Porto Pino.

Il comandante della motovedetta dell’Esercito, giunto nel porticciolo di Teulada dopo aver messo in sicurezza l’imbarcazione, al fine di consentire le operazioni di sbarco a terra, ha sbarcato il personale soccorso in buone condizioni di salute.

Al termine del soccorso la motovedetta ha ripreso la propria attività di controllo, delle acque prospicienti l’area addestrativa di Capo Teulada.



In questo articolo: