Ballerine in nero in un night di viale Trieste, denunciata una rumena

Sette ballerine lavoravano in nero nel night cagliaritano, multa di 14mila euro

Ballerine in nero in un night di viale Trieste, scattano le denunce. I Carabinieri e la direzione provinciale  del Lavoro hanno passato al setaccio nell’ultimo weekend diversi locali. Alla titolare del night, una cittadina rumena, è stata comminata una multa di 14mila euro per la presenza di sette ballerine che lavoravano in nero. Controllata anche una pizzeria-bisteccheria in Viale S.Avendrace, una discoteca ed un circolo privato.

Nella circostanza è stata elevata anche una sanzione del Nas per la violazione della vigilanza su divieto antifumo. Complessivamente, nel corso del servizio, sono state identificate oltre 100 persone e controllati circa circa 50 veicoli; in particolare questo tipo di controlli ha consentito ai Carabinieri di deferire in stato di libertà due cittadini cagliaritani per il reato di ricettazione, perché sorpresi alla guida di un’autovettura risultata essere oggetto di furto regolarmente denunciato.


In questo articolo: