Baba Sissoko, Antonello Salis e Famadou Don Moye al Nora Jazz Festival

Al via domani l’inaugurazione dell’International Nora Jazz Festival 2015

Ci sono due piccole meraviglie quest’estate all’International Nora Jazz Festival: la Jazz R(E) Evolution di Baba Sissoko, Antonello Salis, Famadou Don Moye e l’ultimo album intitolato appunto Little Wonder (“Piccola meraviglia”) dei Musica Nuda (Petra Magoni & Ferruccio Spinetti). Due concerti unici, due spettacoli di grande freschezza e originalità da godere sotto le stelle cullati dall’atmosfera dell’antico teatro romano di Nora.

Jazz R(E) Evolution, in programma il 6 agosto, è l’inedito, tellurico incontro fra tre mostri sacri della scena jazz internazionale: Antonello Salis (pianista e fisarmonicista), Famadou Don Moye e Baba Sissoko. Nero americano di Rochester Don Moye, africano del Mali Baba Sissoko, i due musicisti sono rievocatori di una stagione fra le più intense e creative della musica jazz (entrambi hanno suonato nel celebre Art Ensamble of Chicago). Formatosi negli anni caldi del free jazz e della rivolta nera, Don Moye è tra i musicisti che meglio hanno compiuto il viaggio di “ritorno alle origini”, approfondendo la conoscenza della musica tradizionale africana. Da parte sua, il più giovane Baba Sissoko ha unito la tradizione dei griot alle musiche nere occidentali. Tra questi due artisti, la presenza di Antonello Salis non è assolutamente eccentrica: il pianista sardo, che com’è noto suona ad orecchio, è per molti versi il più “fisico” ed africano dei jazzisti italiani.

Little Wonder, in programma l’11 agosto, è invece il titolo dell’ultimo album del duo Musica Nuda uscito per l’etichetta Warner il 31 marzo scorso col lancio del singolo Tout s’arrange quand on s’aime, versione francese di Stessa spiaggia, stesso mare. Un disco che è un omaggio ai classici della canzone d’autore italiana e straniera, registrato sul palco del teatro di San Casciano (Siena) e che celebra l’inossidabile connubio artistico di Petra e Ferruccio, voce e contrabbasso, confermando la loro freschezza di sempre. Il video del disco, lanciato a fine giugno dalle pagine di Repubblica.it ha registrato un grande successo di pubblico: un divertissement che brilla per verve e personalità e che mette a nudo tutto il carisma del duo.

International Nora Jazz Festival è un progetto sostenuto da Regione Sardegna Assessorato Pubblica Istruzione e Beni Culturali, Regione Sardegna Assessorato Turismo, Provincia di Cagliari, Comune di Pula, Fondazione Banco di Sardegna.



In questo articolo: