Autorità portuale a Massidda, indagato il ministro Lupi

Maurizio Lupi sarebbe stato iscritto sul registro della Procuradopo l’esposto di Massimo Deiana

La Procura ha aperto un’inchiesta sulla nomina del commissario dell’autorità portuale di Cagliari, dopo che il Consiglio di Stato ha dichiarato decaduto il presidente Piergiorgio Massidda.

Secondo alcune indiscrezioni, sul registro degli indagati ci sarebbe il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi che ha riportato alla guida del porto Massidda, nominandolo commissario, dopo che il massimo organo della magistratura amministrativa lo aveva dichiarato decaduto per mancanza di requisiti.

A dare il via alle indagini è stato l’esposto da Massimo Deiana, docente di diritto della Navigazione e candidato alla guida del porto che aveva anche presentato ricorso al Tar e al Consiglio di Stato contro la nomina di Massidda.