hinterland / 16 Dicembre 2019

La scommessa dell’enoturismo in Sardegna: “Mai più centu concas e centu berrittas, ora dobbiamo volare nel turismo”

Gianni Chessa ha elogiato il grande lavoro del settore enologico in Sardegna, ribadendo il concetto "che in Sardegna non possiamo più permetterci il lusso di essere - centu concas e centu berrittas - ma dobbiamo puntare all'unità, a quel modo di fare sistema, valorizzando il territorio e la meravigliosa storia e archeologia della Sardegna"

Di