Assemini, viavai sospetto in piazza: scatta la perquisizione, in manette 21enne incensurato

I militari hanno trovato in casa del giovane 55 grammi di hashish, due bilancini di precisione e il materiale per l’attività di spaccio

Ieri sera ad Assemini, i carabinieri  hanno tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, un incensurato 21enne, del posto. Il giovane era tenuto sott’occhio dei militari da un po’ di tempo, mentre faceva da spola fra la propria abitazione e la vicina piazza, dove andava incontrando di volta in volta alcuni coetanei. Insospettiti dall’anomalo viavai i  carabinieri hanno proceduto alla perquisizione. In casa hanno trovato 55 grammi di hascish e un frammento di marijuana,  due bilancini di precisione e il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.

Il giovane è stato arrestato e trasferito al  carcere di Uta. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro giudiziario penale.


In questo articolo: