Assemini, via san Francesco senza telefono né internet: “Isolati da oltre un mese”

A causa di un forte acquazzone lo scorso 18 ottobre è crollata la facciata di un palazzo che ha tranciato i cavi della linea fissa Telecom, da allora non funziona più il telefono né internet. La denuncia di Roberto: “Immaginate i disagi per chi lavora e studia, nonostante le numerose chiamata al call center non sappiamo se e quando verrà riparato il danno”

Isolati da oltre un mese: senza linea telefonica né internet. Succede ad Assemini, in via San Francesco, dove  oltre un mese fa il forte maltempo ha mandato in tilt la linea fissa del gestore Telecom a causa di un crollo di un’abitazione che ha tranciato i cavi.

A denunciare il disagio dei residenti della via, dove abitano sei famiglie, è Roberto Bruzzo, insegnante di Assemini:”Il  17 Ottobre, causa un forte acquazzone, è crollata la facciata di un abitazione al centro della via, qui erano fissati i cavi della linea telefonica telecom, che a causa del crollo sono stati tranciati, interrompendo di conseguenza il collegamento sia linea voce che linea dati. Si può capire l’enormità del disagio e del danno per lavoratori come me, per chi studia, e per chi usa la rete quotidianamente. Da quel giorno non sappiamo ancora come sarà ripristinata la linea, né quando questo avverrà”.

A nulla sono valse le lamentele e le chiamata col cellulare al centralino secondo quanto racconta Roberto:”Non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione né siamo stati contattati per spiegarci modalità e tempi di un intervento di ripristino. Chiamando il 187 di TELECOM ITALIA , si parla con un messaggio registrato che invita a digitare un codice per il sollecito e per confermare la segnalazione del guasto. Ho effettuato numerose chiamate al 187,e inviato due fax ad un numero verde, comunicatomi da un operatore,  che mi ha detto che il guasto era in fase di sistemazione.”Vorrei precisare  – chiosa – che la via S. Francesco ad Assemini I si trova in centro, e non in zona irraggiungibile o disagiata”.