Assemini, le Saline Contivecchi aprono gratis al pubblico

Da domani, sabato 27 maggio, apertura al pubblico delle Saline Contivecchi: ecco come sarà possibile visitarle

L’annuncio arriva dal sindaco di Assemini Mario Puddu. 

Da domani, sabato 27 maggio, apertura al pubblico delle Saline Contivecchi, “un’opportunità per il nostro territorio”.

Puddu spiega: “Un sito di archeologia industriale, in parte recuperato e riallestito come negli anni trenta. Un sito che coniuga la storia, la tradizione e il turismo, finalmente protagonista ad Assemini.
È stato inaugurato oggi, alla presenza del Fai e dell’Eni-Syndial che fattivamente hanno elaborato il progetto, le Saline Contivecchi, che vengono aperte al pubblico da domani.

L’obiettivo è quello di rendere un sito così importante e storico, immerso nell’oasi naturale che è la laguna di Santa Gilla, un’attrazione per i tanti appassionati e curiosi, sardi e non, di capire come un tempo si produceva – e lo si fa tuttora – il cosiddetto “oro bianco”.
Le saline Contivecchi sono le più antiche in Sardegna ed è con grande soddisfazione che abbiamo affiancato i privati nella realizzazione di questo progetto.
Il sito sarà visitabile già da domani (dalle 10 alle 18), e sarà gratuito per i cittadini di Assemini (per sempre). 
Sarà aperto dal martedì alla domenica.
Domani l’ingresso sarà riservato ai cittadini di Assemini e Capoterra e sarà gratuito”.


In questo articolo: