Assemini, il vintage in mostra a San Pietro

Da oggi e per tutta la settimana si potranno ammirare abiti e oggetti che hanno fatto la storia negli anni 70 e 80.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il vintage in mostra a San Pietro: da oggi e per tutta la settimana si potranno ammirare abiti e oggetti che hanno fatto la storia negli anni 70 e 80. Non solo: una giornata dedicata al “Mercatino Vintage”

dove abiti, utensili e oggetti home made, realizzati con il riutilizzo delle materie prime, saranno i protagonisti. Una moda che mai passa di moda quella dei cimeli del passato, raffinati, semplici ed eleganti che hanno segnato le epoche trascorse in cui si viveva con poco ma si aveva tutto. Pressoché indistruttibili, ancora oggi sono ben conservati in qualche scatola in soffitta e costituiscono il desiderio di chi ama rimanere “intrappolato” nel passato. Gli eventi sono organizzati dalla parrocchia, “dopo il successo della mostra dei primi del 900 dello scorso anno abbiamo deciso di presentare la manifestazione di interesse al comune proponendo un altro periodo d’oro per Assemini: gli anni 70/80” ha spiegato Niside Muscas, una delle promotrici assieme a Sabrina Stara.

Abiti da sposa di quegli anni, foto, mezzi di trasporto, pezzi del cinema Desogus ma anche cimeli sportivi di Assemini e del Cagliari calcio che nel 70 ha vinto le scudetto.

Abiti e accessori usati da Raffaella Carrà che ha ballato con Robert Magnabosco, piatti, tavoli, strumenti tecnologici dell’epoca e tanto altro.

“Ci siamo trovati catapultati in un mondo di emozioni e come sempre di grande complicità e collaborazione dei nostri cittadini”. La mostra anni 70/80

“Ti sblocchiamo un ricordo!” rimarrà aperta tutti i giorni sino al 24 gennaio dalle 17.00 alle 19.00 in piazza San Pietro. Le scolaresche potranno visitare la mostra su prenotazione.


In questo articolo: