Assemini, il buon 2024 dei teppisti: distrutto l’autovelox di Corso Africa, è polemica aperta

Il sindaco Puddu: “Una cosa è certa, intensificheremo controlli e telecamere perchè non permetterò, e non permetteremo, che Assemini rimanga in balìa di una minoranza di incivili, vandali e delinquenti”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Assemini – Inizio anno con il botto, distrutto l’autovelox di Corso Africa, il sindaco Puddu: “Una cosa è certa, intensificheremo controlli e telecamere perchè non permetterò, e non permetteremo, che Assemini rimanga in balìa di una minoranza di incivili, vandali e delinquenti”. Divelto e da sostituire uno dei rilevatori di velocità presenti nel territorio. A darne notizia è il primo cittadino Mario Puddu: “Solitamente attendiamo l’inizio del nuovo anno con tanti buoni propositi. Il proposito di questo “simpatico” personaggio è stato invece quello di distruggere il box dell’autovelox in Corso Africa.

E non ha atteso tanto, eh: all’una del mattino aveva già compiuto il suo “valoroso gesto”.

Qualunque parola verso questo/i personaggio sarebbe inutile”.

Rammarico nelle parole di Puddu, ma con una promessa, ossia quella che i controlli verranno intensificati.


In questo articolo: