Assemini, con l’auto sino a Macchiareddu per abbandonare rifiuti: “Sei entrato nel club degli incivili certificati”

Ha aperto le portiere della sua Volkswagen e ha scaricato un maxi sacco pieno di spazzatura ai bordi della strada di Macchiareddu. L’ennesimo cafone beccato in pieno dalle telecamere nascoste della polizia Locale, la soddisfazione della sindaca Licheri: “Complimenti, selezione superata per entrare nel club degli incivili certificati: 500 euro di multa”.

Ha abbandonato rifiuti nella zona di Macchiareddu, ad Assemini, ovviamente senza sapere che ogni suo gesto è stato filmato dalle telecamere della polizia Locale. L’ennesimo “furbetto” dei rifiuti è arrivato sin lì con la sua auto, una Volkswagen, e dopo aver aperto gli sportelli ha tranquillamente scambiato le campagne asseminesi per una discarica. Un maxi sacco nero ricolmo di spazzatura è ciò che ha abbandonato. Nella foto pubblicata dalla sindaca Sabrina Licheri è visibile anche un materasso: il cafone di turno, però, l’avrebbe già trovato lì. Ma l’abbandono del sacco è stato immortalato dall’occhio elettronico degli uomini della Municipale e della vigilanza ambientale asseminese. E scatta la stangata: “Multa di 500 euro”, spiega la sindaca Licheri. Non è il primo caso, purtroppo rischia di non essere nemmeno l’ultimo.
E la prima cittadina asseminese si sfoga, su Facebook, scrivendo una frase che lascia ben poco spazio alle interpretazioni: “Sì sì, complimenti! Selezione superata per entrare nel club degli incivili certificati”.


In questo articolo: