Assemini, centinaia di volantini pubblicitari abbandonati in campagna

Un fenomeno che si ripete: una vergognosa montagna di materiale pubblicitario abbandonato deturpa da qualche settimana le campagne in periferia della città. GUARDATE IL VIDEO

Una vergognosa montagna di materiale abbandonato deturpa da qualche settimana le campagne nella periferia est di Assemini. Migliaia di pieghevoli dei più disparati centri commerciali e supermercati della zona, gettati senza ritegno da ignoti. Il fenomeno incuriosisce non solo per il numero e la quantità, ma soprattutto per l’integrità degli stessi, alcuni ovviamente danneggiati dalle intemperie, altri ancora in ottimo stato di conservazione, segno tangibile di una tendenza che va avanti da tempo, a ritmi regolari.

Non è dato sapersi l’autore, il motivo di tale comportamento eticamente discutibile e soprattutto il perché proprio in quella porzione di territorio poco fuori le porte della cittadina. Il fenomeno del volantinaggio e della distribuzione pubblicitaria a domicilio è tra i più diffusi negli ultimi tempi, e vede numerose piccole medie imprese, talvolta gestite da giovanissimi imprenditori, puntare sul settore. Che sia opera di qualche dipendente affetto da indolenza per facilitarsi o alleggerirsi il lavoro? I cittadini intanto aspettano che si provveda quanto prima alla raccolta e allo smaltimento.

 


In questo articolo: