Armi, munizioni e arnesi da scasso: un arresto in via del Tintoretto

L’arsenale in un vecchio locale adibito ad abitazione

Un arresto nella notte a Cagliari in via del Tintoretto. Pierpaolo Schintu, pluripregiudicato, è stato sorpreso dagli agenti della Squadra Mobile mentre usciva con fare sospetto da un locale adibito ad abitazione. Da un primo controllo non è emerso nulla, ma poichè l’uomo era notevolmente agitato e già noto alla forze dell’ordine, i militari hanno proceduto con la perquisizione domiciliare. All’interno del locale sono stati trovati numerosi strumenti per la modifica di armi, 101 cartucce calibro 22 a punta cava, due pistole a tamburo di cui una modificata con la canna trapanata e priva del tappo rosso e diversi attrezzi da scasso. Schintu, che inizialmente ha cercato di darsi alla fuga, è stato bloccato ed è ora in attesa del processo per direttissima.