Arborea, un delfino in decomposizione lungo la spiaggia

E’ il terzo mammifero marino rinvenuto morto in queste settimane.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un delfino in decomposizione lungo la spiaggia del territorio: è il terzo mammifero marino rinvenuto morto in queste settimane. Due capodogli, infatti, sono stati riversati dal mare sulla sabbia a Bosa e a Cabras. È stato notato ieri il suo corpo oramai privo di vita e con i segni del tempo già incisi sul suo corpo: Strada 18, precisamente, “quasi di fronte al vecchio fortino” racconta Marco Manai, un residente del luogo. “Lungo circa 3 metri, è ancora quasi integro nonostante la permanenza in acqua. Sono stati avvisati gli organi competenti e il centro cetacei dell’oristanese”. I responsabili delle istituzioni di competenza ora analizzeranno i resti dell’animale per risalire alle cause del decesso: non passa inosservata la coincidenza dei tre esemplari rinvenuti morti. Fattori naturali o qualcos’altro ha portato alla morte i mammiferi? I precedenti animali si trovavano in uno stato avanzato di decomposizione, il delfino, invece, presenta muso e coda deteriorati. Si auspica, quindi, che il suo corpo possa dare qualche certezza maggiore per stabilire il motivo della sua morte.


In questo articolo: